mercoledì 29 ottobre 2014

Ellis Faas: Skin Veil Foundation S105L

DSC_4535

Ellis Faas -  Skin Veil Foundation, Ellis Skin,  shade S105L
Dopo averne provato i samples, ho potuto testare direttamente il fondotinta Ellis Faas nella mia tonalità, S105L. Si presenta in un packaging molto solido, una bottiglietta di vetro opaco con dosatore a pompetta che può essere svitato.
Ero molto incuriosita da questo prodotto, il primo della linea Ellis Skin che provavo, e devo dire che sono stata piacevolmente soddisfatta. Assomiglia molto al mio fondotinta preferito, il Superbalanced di Clinique, ma è leggermente più corposo appena prelevato. E' abbastanza denso, ma non è molto coprente. La coprenza è media, nasconde bene macchie e occhiaie, ma non molto bene brufoli e imperfezioni. Non dà quell'effetto gessato coprentissimo di certi fondotinta, ma se desiderate una coprenza maggiore procedendo con due passate la ottereste facilmente. Uniforma la pelle che è una meraviglia, ed è questo il punto di forza di questo fondotinta, uniformare la pelle, cancellare macchie e discromie pur lasciando un effetto naturale.
La consistenza è un po' oleosa essendo un fondotinta liquido, e non secca assolutamente la pelle. Se avete la pelle grassa basta usarlo in abbinamento a una cipria opacizzante.
E' un fondotinta stupendo per il finish, penso si riesca a constatare dalle due foto di confronto che ho scattato, della mia pelle senza niente su cui si intravedono delle macchie (sono swatches appena lavati via, quindi ancora visibili dato che erano di matite) e la seconda foto, della mia pelle macchiata coperta da uno strato sottilissimo di Skin Veil.
Il prezzo è di 65€, e potete acquistarlo anche voi sul sito www.ellisfaas.com.
Avendo provato una serie di  quattro campioncini prima di provare il flacone intero, ho un'idea delle colorazioni. Essendo il costo non indifferente, se avete bisogno di aiuto per la scelta fatemi sapere!

DSC_4710

DSC_4533

DSC_4538

DSC_4539

DSC_4529

Importazioni

sabato 25 ottobre 2014

Neve Cosmetics: Matite Mistero Barocco review, swatches

DSC_4501

Neve Cosmetics - Matite dalla collezione "Mistero Barocco", Ego/Bistre, Acero/Brown, Leone/Amber, Vizio/Platinum
Un'altra anteprima della collezione Mistero Barocco di Neve Cosmetics, stavolta delle matite. Sono molto morbide tutte, più delle matte e delle satin solite, per chi le ha la consistenza assomiglia molto a quella di Corona o Cedrata, quindi la durata non è il massimo e tendono a sbavare un po'. Consiglio di fissarle con un ombretto, specialmente se le andrete ad applicare nella rima interna. I colori sono stupendi e si adattano benissimo all'utilizzo come base ombretto per dei trucchi intensissimi. Passiamo subito alla descrizione:
Ego/Bistre, marrone mogano molto scuro satinato con dei riflessi molto evidenti sul dorato.
Acero/Brown, marrone medio molto rosato, con satinatura rosata. E' un colore particolarissimo ed estremamente elegante, forse il mio preferito.
Leone/Amber, oro antico molto tendente all'ambra, shimmer.
Vizio/Platinum, tra l'oro e l'argento, molto più argento, color platino. Ha un finish strano, è più secca rispetto alle altre che sono più burrose, ma è bellissimo e veramente abbagliante per la lucentezza. Stupenda.
Usciranno il 29/10 sul sito, ma il prezzo penso sarò lo stesso degli altri Pastelli, 4,90€. Vi piacciono?

DSC_4496

DSC_4499

DSC_4507

DSC_4505

venerdì 24 ottobre 2014

Makeup: Land or Sea, Sleeping at Last tutorial

6a

Land or Sea, Sleeping at Last Inspired Makeup - foto e tutorial
Poco tempo fa ho realizzato questo trucco, e oggi al momento di dargli un nome stavo ascoltando questa meravigliosa canzone degli Sleeping at Last, Land or Sea, dall'album Yearbook Collection: February, che gli ha dato il titolo. Ha dei colori particolarissimi, molto autunnali, e potrebbe essere presa come una versione meno classica del trucco che mi ricorda l'autunno. Ne ho realizzato un altro poco tempo fa, vi rimando a qualche post più indietro per vederlo. Passiamo subito ai miei suggerimenti per realizzarlo, citando i prodotti che ho usato.

Per la base ho applicato prima di tutto il mio Paint Pot "Painterly" di Mac (20€) su tutta la palpebra mobile, che mi ha permesso di uniformare il colore della pelle. Volevo un trucco sfavillante, per cui ho deciso di applicare una seconda base molto luminosa sulla palpebra mobile, e circoscrivendo l'applicazione a prima della piega, ho applicato un Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko argento (6,90€), senza sfumarlo. Ho iniziato con l'ombretto protagonista con un pennello a lingua di gatto, applicando "Mela Stregata" di Neve Cosmetics (4,90€) sopra al Long Lasting e ottenendo questo indefinibile color viola-verde metallizzato. Sono poi passata alla piega dell'occhio, per la quale ho usato "Darkhorse" della Naked 1 di Urban Decay (46€), e un pennello blender abbastanza largo.
Per la rima inferiore ho utilizzato soltanto un eyeliner di Illamasqua, "Wisdom" (20£). Come mascara ho applicato il mio I Love Extreme rosa di Essence (4€).

Vi piace? Fatemi sapere, ci tengo molto al vostro parere. Un bacio

10a

7

14a

12a

11a

13b


1a

9a


8a

6a

3a 4

5

giovedì 23 ottobre 2014

Neve Cosmetics: Palette Mistero Barocco review, swatches

DSC_4484

Neve Cosmetics - Palette "Mistero Barocco" review, swatches, foto
Uscirà tra pochi giorni la nuova palette Neve Cosmetics, "Mistero Barocco", la loro prima palette di quattro ombretti (finora erano tutte da dieci). Fa parte dell'omonima collezione, ispirata allo stile Barocco dell'Italia del Seicento, ricco di chiaroscuri e stravaganze, eccentricità e sfarzo, imperfezioni che rendono bello. Mi piace molto la stravaganza dello stile Barocco e sono stata subito molto incuriosita dai prodotti presentati da Neve in questa collezione. Dedicherò un post alla recensione di ogni tipologia di prodotto.
La palette ha un packaging speciale, è quadrata e bianca avorio, con la serigrafia dorata. I quattro colori sono molto diversi, sono un accostamento inusuale. Sono tutti e quattro molto pigmentati, un po' farinosi, ma si stendono molto bene e hanno la texture setosa del minerale. Ho provato per moltissimo tempo tutte le altre palette Neve, e trovate nel mio blog molti post a riguardo, quindi se doveste avere domande non esitate a contattarmi o a lasciare qui un commento.
Per ottimizzarne la durata degli ombretti naturali vi consiglio sempre di applicarli sopra una buona base. Passiamo alla descrizione dei colori:
Crinoline è un color ambra acceso, un oro molto sul giallo e caldo, satinato;
Ember è un rosso tendente al corallo, appena satinato;
Obscure è un marrone medio neutro, il colore perfetto per tutte per definire la piega dell'occhio, uno dei più utili in assoluto. E' anche questo appena satinato;
Ornament è un rosa English, se così si può definire un rosa! E' tra il rosa antico e il rosa cipria, uno dei miei colori preferiti in assoluto, neutro, shimmer e luminosissimo, il mio preferito della palette.
Il prezzo ancora non si sa, lo saperemo il 29 ottobre quando debutterà sul sito. Ho già realizzato un makeup che mi piace molto con questa palette, nei prossimi giorni pubblicherò un tutorial.
Cosa ne pensate per ora? Fatemi sapere, un bacio!

DSC_4477

DSC_4481

DSC_4488

DSC_4494

DSC_4483

DSC_4489

DSC_4491

mercoledì 15 ottobre 2014

Makeup look for Fall

ef1a

Makeup Look for Fall
Oggi ho realizzato questo trucco, ispirandomi ai colori dell'autunno: ambra, bronzo, arancione, rosso, marrone, oro, verde spento. Ho utilizzato molti prodotti, di alcuni vi ho già parlato, degli altri vi parlerò moltissimo: sono tutti prodotti con cui mi sto trovando benissimo.
Questo trucco sta benissimo alle ragazze con carnagione calda, con qualsiasi colore di occhi, ma il bronzo mette particolarmente in risalto gli occhi azzurri e verdi. L'eyeliner che ho utilizzato è molto particolare, e lo trovo veramente un must per chi ha occhi grigi e verdi.
Cercherò in seguito di spiegarvi passo passo come ho creato questo look, e nel contempo citerò tutti i prodotti usati. Spero di esservi utile, e naturalmente che vi piaccia.

Per iniziare ho steso la mia crema giorno per il viso, la Crema Viso Opacizzante al Limone e Cetriolo di Erbolario, e in seguito ho usato e finito un campioncino di fondotinta Ellis Skin di Ellis Faas, nella colorazione S105L. Come correttore per le occhiaie ho usato il fondotinta Anti-Blemish di Clinique, con il quale mi trovo benissimo per correggere le occhiaie, ma che non amo molto come fondotinta. Vi scriverò presto una recensione a riguardo. Come cipria infine ho usato la Revlon Photo-ready, come terra e blush il Baked Bronzer di Urban Decay nella colorazione Toasted.
Riepilogando, i prodotti viso utilizzati sono:
Erbolario - Crema Viso Opacizzante al Limone e Cetriolo 15€
Ellis Faas - Ellis Skin Veil Foundation S105L 65€
Clinique - Fondotinta Anti Blemish 38€
Revlon - Cipria Photo-ready 20€
Urban Decay - Baked Bronzer "Toasted" 17€
Per quanto riguarda invece il trucco occhi, ho iniziato stendendo come base il Paint Pot di MAC nella colorazione "Painterly", che uso quotidianamente come base o come ombretto, anche da solo. Il primo ombretto che ho applicato con il pennello piatto della Naked di Urban Decay è stato "Blitz" dalla Palette Different di Mulac, e l'ho applicato dall'angolo interno fino a metà palpebra, pressando bene il colore. Per la tonalità centrale ho applicato invece "Miss", sempre dalla Different, unendo l'oro ambrato dell'angolo interno al terzo colore, applicato nell'angolo esterno, il celeberrimo ombretto "Cranberry" di MAC. Li ho sfumati tutti e tre insieme nella piega dell'occhio , salendo, con il pennello Blender di Neve Cosmetics, in seguito ho scurito la tonalità nella piega con "Smog", dalla palette Naked di Urban Decay. Nella rima inferiore, con un pennello Eyeliner di Essence, ho applicato l'ombretto "Tobacco" di Neve Cosmetics (super autunnale), e come tocco finale ho applicato il Precision Eyeliner di Illamasqua che adoro sia sopra, che nella rima inferiore, tracciando una linea abbastanza sottile. Come mascara ho applicato l'I Love Extreme rosa di Essence.
Riepilogando, i prodotti occhi utilizzati sono:
MAC - Paint Pot "Painterly" 20€
Mulac - "Blitz" e "Miss" dalla palette Different 38€
MAC - Ombretto "Cranberry" 16€
Urban Decay - "Smog" dalla palette Naked 46€
Neve Cosmetics - ombretto "Tobacco" 3,9€/7,9€
Illamasqua - Precision Eyeliner "Wisdom" 20£
Essence - I Love Extreme Mascara 4€

ef5

ef2a

ef12

Ef

mercoledì 8 ottobre 2014

Mulac Palette Different review, photos, swatches

DSC_3211

Mulac Cosmetics - "Different Palette"
Mulac è un brand ormai diventato famoso nel mondo del makeup, frutto dalla creatività bravissima Cindy, che conosciamo tutte noi frequentatrici di youtube da ormai anni.
La palette Different è una palette occhi composta da tredici ombretti, che riassume alla perfezione il concept del brand di unire colori diversissimi tra loro, nudes e sgargianti, rendendo possibile la realizzazione di qualsiasi tipo di trucco.
Il packaging è davvero bellissimo: la palette è di cartone molto solido, ricorda un po' lo stile urban decay, la chiusura è a calamita e la decorazione esterna rappresenta i capelli di una donna, con pattern damascato lilla e fucsia su uno sfondo, sempre damascato, nero. Aprendola si notano subito le tredici cialde e l'eyeliner in penna, accompagnati da uno specchio grande, comodissimo.
Gli ombretti non sono disposti casualmente. Potremmo dividere la palette in due modi: a metà verticalmente, dividendo i sei ombretti dalle tonalità più neutre da quelli più accesi e sgargianti, oppure a metà orizzontalmente, dividendo i colori completamente matte da quelli satinati/sparkling/shimmer.
Un altro aspetto di questa palette è la particolare attenzione riservata agli ingredienti di questi ombretti: la parte destra, con le tonalità matte, vanta INCI completamente privi di sostanze quali petrolati, siliconi e parabeni, mentre nella parte sinistra, dei colori più accesi, è stato inevitabile inserire qualche ingrediente che non permette di definire queste cialde completamente naturali come le altre, ma anche queste hanno un INCI buonissimo.
Gli ombretti hanno pigmentazioni diverse da ombretto ombretto, e caratteristiche diverse: in genere posso dirvi che gli shimmer sono più scriventi degli opachi, ma che tutti sono molto modulabili. Ve li descrivo tutti uno a uno:
On (1), color carne completamente opaco.
On (2), color ghiaccio molto shimmer, che risulta sotto alcune luci quasi argentato.
Off, nero opaco con brillantini argento. Se usato pressandolo sulla palpebra o cercando di fissarlo usandolo bagnato o sopra una base matiene i brillantini, ma se lo sfumate leggermente sulla piega risulta un nero opaco naturale, adatto a scurire qualsiasi makeup.
Toast, marrone Terra di Siena, molto tendente all'arancione. Completamente matte, molto pigmentato.
Coffee, marrone medio neutro, perfetto per essere sfumato nella piega in abbinamento a qualsiasi colore, anche tra quelli più forti.
Blitz, bronzo dorato medio, molto pigmentato, risulta quasi cremoso quando lo si preleva. Mi piace moltissimo la texture di quest'ombretto, il mio preferito della palette.
Miss, rame chiaro freddo, molto tendente al rosato, anche questo molto pigmentato e dalla texture simile a Blitz, splendido.
Joy, giallo canarino completamente opaco.
Jade, verde giada freddo, un po' spento, dunque adatto a trucchi anche molto portabili se abbinato a marroni o grigi. Anche questo è shimmer e ha la texture di Blitz e Miss.
Gipsy, arancio acceso completamente matte.
Bubble, rosa fucsia caldo satinato.
Game, viola scuro completamente opaco, pigmentatissimo. La sua pigmentazione lo rende perfetto secondo me per essere usato bagnato come un eyeliner.
Titanic, blu elettrico freddo, satinato. Il finish è lo stesso di Bubble.
Per quanto riguarda l'eyeliner in penna, la punta in feltro è ottima per creare linee più o meno sottili, e rende il compito più facile anche alle meno esperte. Essendo abbastanza dura, potete usarla inclinandola per tracciare linee più grosse, o di punta, per definire la codina dell'eyeliner o per disegnare dettagli. Come potete notare anche nello swatch, lo spessore del tratto è modulabile.

Il prezzo di questa palette è di 33,80€, e potete acquistarla facilmente nello shop online www.mulaccosmetics.com.
In seguito tutte le foto e gli swatches, dry e wet. Conto di pubblicare al più presto qualche foto di makeup realizzati con questa palette, i colori così accesi combinati con tonalità naturali sono perfetti per dare sfogo alla propria creatività! Cosa ne pensate? Fatemi sapere nei commenti. Un bacio.

diff

DSC_3213

DSC_3214

DSC_3232a

2

3

4

5

6

7

diff2

diff3

diff1

DSC_3218

DSC_3219

DSC_3220